Dott. Donato Zizi


  • Medico-chirurgo. Specialista in auto-trapianto di capelli

    • Tecnica FUT (Fullicular Unit Transplantation).
      L’Autotrapianto dei capelli richiede una notevole manualità e professionalità da parte dell’operatore per ottenere un effetto praticamente indistinguibile dal naturale. Per il resto è un intervento indolore (si esegue in Anestesia locale) e che richiede dei tempi di esecuzione abbastanza brevi (3-4 h). Consiste nel prelievo di una sottile striscia di cute dalla parte occipitale, ricca di capelli che in genere non sono interessati dall’Alopecia. Tale striscia viene poi sezionata per isolare i bulbi piliferi in unità follicolari che poi vengono reimpiantati nelle zone da rinfoltire. I nuovi capelli ricrescono dopo circa 3-4 mesi. Si possono trapiantare 4000-5000 capelli o anche più in una sola seduta. I capelli trapiantati cresceranno normalmente al ritmo di 1 cm al mese e non cadranno più. Il numero di sedute varia in base alla zona da trattare. Il paziente può tornare alle sue normali attività già il giorno dopo l’intervento.
    • Tecnica FUE (Fullicular Unit Extraction) – Automated Trans-Fer.
      Questo  metodo consente di prelevare ed impiantare unità follicolari in maniera automatizzata, ovviando ad uno dei principali problemi della FUE (Follicular Unit Extraction), i tempi lunghi del prelievo.
      Il principio dell’AUTOMATED TRANS-FER si basa su un sistema automatico di aspirazione e pressione che preleva in modo non traumatico le singole unità follicolari (le quali contengono da uno a tre bulbi). L’apparecchio permette di prelevare una Unità Follicolare ogni 4-5 secondi, permettendo così di prelevare 1000 innesti in poco più di 1 ora. Le incisioni sono dell’ordine di 1 mm di spessore e guariscono perfettamente senza lasciare segni evidenti.

     

- Santachiara Day Surgery -